Ponte di Legno, nuovo centro termale 1024 576 Pontedilegno Terme
Ponte di Legno Terme - olimpionica

Ponte di Legno, nuovo centro termale

Ponte di Legno, nuovo centro termale


Accanto allo sci e agli altri sport invernali, alle attivita’ sportive estive come la mountain bike e il trekking, ci sarà anche la nuova proposta di benessere

Novità a Ponte di Legno: un innovativo centro termale wellness aprira’ i battenti nel 2020, ampliando l’offerta del comprensorio a cavallo tra la lombarda Valle Camonica e la trentina Val di Sole. Accanto allo sci e agli altri sport invernali, alle attivita’ sportive estive come la mountain bike e il trekking, chi ama trascorrere le vacanze nel comprensorio Pontedilegno-Tonale, trovera’ anche la nuova proposta di benessere termale. Il complesso sorgera’ in piazzale Europa, nei pressi del centro storico di Ponte di Legno e sara’ firmato da Archea Associati, studio fiorentino attivo in tutto il mondo e autore di celebri architetture che hanno saputo coniugare design contemporaneo e valorizzazione del paesaggio nel rispetto del contesto urbano, naturale o della tradizione storico-culturale di riferimento.

Per presentare il nuovo look di piazzale Europa, il Consorzio Pontedilegno – Tonale ha promosso la mostra “Acqua, luce, benessere”, in corso, alla Triennale di Milano. Il tema della mostra sara’ l’architettura alpina contemporanea promossa dal Consorzio Pontedilegno-Tonale a compimento del Concorso ad inviti per il nuovo Centro termale e di benessere. Fino al 21 gennaio sara’ possibile ammirare i risultati del concorso che ha visto protagonisti gli studi di fama internazionale: aMDL – Architetto Michele De Lucchi, Archea Associati, CZA Cino Zucchi Architetti, Lissoni Architettura e Substantial Architecture. L’esposizione, a cura di Luca Molinari, presenta tutti i cinque progetti che hanno partecipato al concorso indetto da SIT, Societa’ Impianti Turistici Ponte di Legno. Il progetto di exhibit design della mostra, a cura di Vudafieri-Saverino Partners con Cristofori Santi Architetti, organizza lungo 6 clusters un percorso semplice. E 18 espositori bifacciali in compensato lamellare di betulla naturale e ferro grezzo non trattato sono distribuiti “a fiore” ritmando il percorso dinamico e continuo, di circolazione e sosta, dei visitatori all’interno dell’atrio di Triennale di Milano.

“Dopo gli importanti investimenti fatti negli ultimi 10 anni nel settore degli impianti di risalita, adesso e’ giunto il momento di implementare i servizi, con particolare attenzione al settore del wellbeing. – spiega Mario Bezzi, presidente del Consorzio Pontedilegno-Tonale e della societa’ SIT spa che ha indetto il concorso per il centro termale- Nell’estate del 2020 un Centro termale wellness. Sara’ un edificio molto elegante che completera’ l’offerta turistica del comprensorio Pontedilegno-Tonale attraverso una esperienza di svago e di tempo libero, come alternativa e completamento dell’attivita’ sciistica”.

Crepaccio
Preferenze per la Privacy

Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che le informazioni nel browser vengano memorizzate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
Click to enable/disable Google Fonts.
Click to enable/disable Google Maps.
Click to enable/disable video embeds.
Il nostro sito web utilizza i cookie. Definisci le tue preferenze sulla privacy e / o acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.